AGRIGENTO

AGRIGENTO

AGRIGENTO

Agrigento (il cui nome deriva dall'arabo Girgenti, nome originale della citta fino al 1197) e' uno dei capoluoghi di provincia della regione Sicilia. Si trova su un colle nella costa meridionale dell'isola ed e' famosa per essere uno dei centri archeologici e turistici d'Italia. Agrigento venne fondata nel VI secolo a.c. Dai Greci di Rodi (con il nome Akragas) ed era una delle citta piu importanti della Magna Grecia. Successivamente venne distrutta e saccheggiata dai Cartaginesi e poi conquistata dai Romani. In seguito fu dominata dai Vandali, dai Goti e dai Bizantini e trascorse un periodo di grave decadenza economica. In seguito fu sotto il dominio degli Arabi grazie ai quali riacquisto importanza economica e commerciale. Nel 1086 venne occupata dai Normanni e divenne sede vescovile. Nei secoli successivi venne dominata dagli Aragonesi e poi dagli Spagnoli. Nel 1817 divenne provincia della Sicilia e fu una delle prime citta siciliane ad insorgere dopo il proclama di Salemi di Garibaldi: nel 1860 aderi al Regno d'Italia. Da vedere: La Valle dei Templi: Ad Agrigento si trova uno dei siti archeologici della civilta greca piu importanti e meglio conservati al mondo. La valle dei Templi si trova nella parte meridionale della citta ed e' composta da numerosi templi che risalgono al V secolo a.c. Questi templi sono in stile dorico e rivolti ad est per rispettare il principio secondo cui la statua che rappresentava la divinita (posta all'ingresso del tempio) venisse illuminata dal sole all'alba. Questa valle presenta i vari templi delle vari divinita quasi allineati tra di loro; percorrendo la zona si possono ammirare il 'Tempio di Zeus Olimpio' edificato in onore di Zeus per la vittoria degli agrigentini ai danni dei Cartaginesi; il 'Tempio di Eracle' che e' quello piu antico in questo luogo, il 'Tempio della Concordia', l'unico ad essere pervenuto completamente intergo, il 'Tempio di Hera Lacinia' edificato intorno al V secolo a.c. E poi incendiato dai Cartaginesi. La Valle dei Templi e' stata dichiarata nel 1997 Patrimonio dell'Umanita dall'UNESCO. Quartiere Ellenistico Romano: il sito archeologico della Valle dei Templi comprende anche il quartiere Ellenistico Romano; si tratta di un complesso di abitazioni con mosaici e pavimenti decorativi del I-II secolo d.c. di cui e' ancora ben visibile l'impianto urbanistico. Cattedrale: l'edificio originario e' stato edificato nel XI secolo dai Normanni ma ha subito dei rimaneggiamenti nel XIII-XIV secolo e poi successivamente restaurato nel 1966. E' strutturata su tre navate e quella centrale possiede un bellissimo soffitto in legno a capriate con figure dei santi e di apostoli. Il coro e' invece in pieno stile barocco: decorato con angeli e ghirlande dorate. Abbazia di Santo Spirito: questa chiesa risale al XIII secolo e presenta una facciata con un portale gotico sormontato da un bellissimo rosone. L'interno e' in stile prevalentemente barocco. Vi sono conservati degli altorilievi che raffigurano la Nativita, la Fuga in Egitto, e la Presentazione di Gesu.